BROS Manifatture SRL - Produzione e distribuzione di gioielli e orologi

AD HOC Infinity – Soluzione gestionale web per medie e grandi aziende

L’azienda opera da oltre quarant’anni nel settore della gioielleria ed orologeria, ha quindi maturato esperienza, affidabilità e professionalità divenendo un punto di riferimento noto e apprezzato in Italia e all’Estero.

Costantemente impegnata nel trovare nuove soluzioni stilistiche BROS investe molte risorse nella ricerca e nello sviluppo del design.

Un design innovativo con una personalità “internazionale” ma dal gusto inequivocabilmente Italiano che ha prodotto nel tempo “brand” diffusi come “BROSWAY”, “PIANEGONDA”, “S’AGAPO”, ”ROSATO”, ”DHIVA”.

L’azienda produce e distribuisce i propri prodotti in Italia e nel mondo attraverso il portale E-Commerce ufficiale, store BROS e una vasta rete commerciale a cui fanno riferimento circa 4.000 punti vendita.

Esigenze del cliente

L’azienda aveva l’obiettivo prioritario di evolvere tecnologicamente e funzionalmente la propria piattaforma gestionale che era divenuta inadeguata a sostenere l’innovazione di cui l’Azienda necessitava per affrontare le crescenti esigenze, sia in ambito tecnologico che funzionale.

L’esigenza del cambiamento era rafforzata anche dalla consapevolezza di dover revisionare i processi aziendali a sostegno di una azione graduale di normalizzazione e ottimizzazione delle procedure interne e degli strumenti utilizzati. Il fine ultimo dell’azione di rendere omogenee le modalità di gestione era di sviluppare livelli di controllo adeguati alla complessità raggiunta dall’azienda tali da poterne sostenere la crescita governando i rischi relativi.

L’azienda sviluppa circa 2 Milioni di righe fattura attiva l’anno e circa altrettante righe per ogni tipologia di documento componente la catena documentale collegata, La richiesta di fondo era quindi quella di una soluzione che potesse garantire affidabilità e livelli prestazionali adeguati oltre che i requisiti standard di flessibilità, scalabilità e sostenibilità, sia dal punto di vista economico che organizzativo.

Altro requisito era rappresentato dalla facilità di integrazione con le altre componenti dell’architettura applicativa aziendale, in particolare il portale interattivo di gestione della forza vendita e dei clienti.

Progetto

L’analisi del contesto di intervento ha evidenziato forti criticità derivanti dall’elevato grado di personalizzazione della piattaforma gestionale in uso, sviluppato gradualmente negli anni.

Si è quindi costruito un progetto articolato in più fasi con l’obiettivo prioritario di mettere in sicurezza nell’infrastruttura Infinity le funzioni contabili e amministrative nel più breve tempo possibile.

Il Progetto si è avviato di fatto nel 2017 suddiviso in

FASE I – Analisi dei processi generali, sviluppo dei componenti “custom” individuati in accordo con il cliente, configurazione generale di ADHOC Infinity, recupero dei dati, analisi dei rischi per la valutazione dell’impatto organizzativo e operativo connesso al cambiamento

FASE II – Formazione, preparazione della Migrazione delle funzioni ERP a Infinity, go live e completamento di alcune funzionalità principali programmate nel post go live per consentire la completa dismissione del sistema gestionale da sostituire

FASE III – Messa a punto del sistema per il completamento e la messa a regime delle integrazioni con i vari componenti dell’architettura applicativa aziendale, l’attivazione graduale della contabilità analitica, della gestione del credito e della business intelligence

La FASE I è durata circa 6 mesi per le difficoltà oggettive incontrate nel definire insieme al cliente tutti i requisiti, la analisi sommaria dei processi e le logiche di recupero e transcodifica delle varie fonti dei dati da recuperare.

La Fase II si è svolta nei successivi 6 mesi del 2017 durante i quali si è iniziato a trattare anche i temi legati all’intera infrastruttura di erogazione dei servizi applicativi.

La FASE III si è sviluppata gradualmente nel corso dell’intero anno 2018 e prevede ulteriori obiettivi gestionali mirati a sfruttare in grado sempre crescente le effettive potenzialità della piattaforma Infinity, specie in termini di tracciabilità, monitoraggio e misura delle prestazioni aziendali, logica funzionale legata a processi normalizzati e innovazione tecnologica.

Perchè Zucchetti?

 

Risponde il Responsabile Marketing Maurizio Beleggia:

“Abbiamo effettuato una selezione preliminare delle soluzioni offerte dal mercato degli ERP di fascia alta. La scelta di Infinity è scaturita dal grado di innovazione e di completezza del progetto applicativo oltre che per le referenze del Partner che poteva garantire la competenza e l’esperienza necessarie a gestire progetti di migrazione complessa di medio-grande dimensioni e il supporto all’evoluzione dei processi CRM integrati con il Portale di “Sales Force Automation” dell’azienda. .

Risponde il “temporary manager dei processi aziendali” e coordinatore del progetto per conto del Cliente, Dott. Francesco Coccia: pur tra le molte difficoltà e disservizi che si sono dovute affrontare durante un percorso così difficile, riteniamo che gli obiettivi di base che ci eravamo prefissi sono stati raggiunti ma molto c’è ancora da fare per consolidare i risultati e perseguire obiettivi di miglioramento continuo.

Gli strumenti di cui ci siamo dotati ci sembrano idonei a supportare i nostri sforzi nel continuare questo percorso di crescita, consapevoli che l’organizzazione aziendale deve parallelamente proseguire e completare l’attività di analisi critica delle metodologie di identificazione e corretta gestione dei processi interni e dei ruoli che gli attori coinvolti devono svolgere, è una condizione essenziale per il successo finale.

Resta in Contatto con Noi

Iscriviti alla nostra Newsletter