Sabelli SPA - Industria Casearia

Sophos Wireless

La Sabelli Spa, leader del comparto caseario in Italia, in collaborazione con la Tecnodata ha scelto le soluzioni wifi di Sophos per la copertura Wireless dell’intero sito di produzione di Ascoli Piceno.

La Sabelli nasce nel 1921 quando Nicolangelo Sabelli dà inizio all’attività, assieme al figlio Archimede, nel Molise. Negli anni ’50 Archimede si trasferisce nelle Marche.

L’azienda cresce fino ad aprire l’attuale stabilimento nella zona di Ascoli Piceno.
Oggi l’azienda è una realtà industriale consolidata, guidata dalla quarta generazione della famiglia Sabelli, con tecnologia avanzata e un sistema logistico e distributivo di eccellenza.

Una grande azienda che dopo quasi un secolo di attività mantiene uno spirito di impresa familiare, con un ‘attenzione alla qualità artigianale e alla tradizione casearia.
La bontà dei prodotti si coniuga sempre con i valori e la responsabilità d’impresa, con l’attenzione al territorio e con la sostenibilità ambientale.

 

Esigenze del cliente

Sabelli aveva la necessità di coprire con segnale wireless l’intera area produttiva allo scopo di rendere possibile il collegamento alla rete aziendale di nuovi dispositivi all’interno dei diversi comparti. Il progetto doveva pertanto soddisfare la duplice richiesta di potenziare l’attuale impianto wifi in vista dell’implementazione di nuovi macchinari teconolgicamente avanzati e di evitare la complessa realizzazione di cablaggi di rete in un ambiente sanificato e igienizzato come quello della produzione casearia.
Le richieste sono state quelle di avere grantite:
• connessioni stabili anche in caso di handover
• performance ottimali
• un impianto scalabile
• agevole monitor e management dell’impianto

Un aspetto tenuto in forte considerazione nella stesura e nella realizzazione del progetto è stato quello degli ambienti caratterizzati da atmosfera a forte concentrazione sia alcalina che acida per la presenza di potassa caustica e cloroderivati utilizzati nelle fasi di lavaggio, disinfezione e detersione.
Tali ambienti risultano inoltre soggetti a significative variazioni di temperatura ed umidità relativa e, per esigenze legate ai processi produttivi, delimitati da pareti ad alto fattore di coibentazione, contenenti importanti strutture metalliche rappresentate da macchinari e scaffalature di vario genere.

Progetto

La Tecnodata, in qualità di consulente e partner tecnologico scelto dalla Sabelli per questo progetto, ha provveduto ad una prima ricognizione dell’area di produzione con il supporto dell’IT aziendale, individuando un posizionamento di massima degli access point che garantisse la completa copertura della superficie interessata fornendo anche le necessarie ridondanze.
Considerando le caratteristiche dell’ambiente, soprattutto in virtù delle modalità di sanificazione effettuate quotidianamente, sono state effettuate le seguenti scelte:
Sophos AP100X: Access point con grado di protezione IP67 che garantiscono protenzione contro polvere e getti d’acqua diretti
Sophos Central: la piattaforma di management cloud integrata che semplifica la gestione di tutti i prodotti Sophos

Una volta posizionati gli access point nei punti prestabiliti, la Tecnodata ha proceduto alla realizzazione della reportisca circa la qualità della copertura del nuovo segnale, realizzando una heat map dell’area e fornendo al cliente riscontro tangibile in merito.
L’esperienza Tecnodata e la qualità dei prodotti Sophos, hanno consentito di garantire la copertura in radio frequenza di una superficie di svariati Mq con soli 6 access point.

Perchè Tecnodata e perchè Sophos?

Risponde la dott.ssa Bonfini Liliana

“L’attuale fase di forte crescita sta spingendo l’Azienda a dotarsi di strumenti ed infrastrutture adeguate a garantire e consolidare gli alti standard produttivi e qualitativi raggiunti. In quest’ottica è nata la necessità di estendere la copertura del segnale WiFi a tutta l’area produttiva dello stabilimento di Ascoli Piceno individuando, allo stesso tempo, una soluzione in grado di aumentare la sicurezza e l’affidabilità dei dispositivi di accesso RF alla nostra rete, fortemente penalizzati dalle condizioni ambientali critiche in cui si trovano ad operare nei reparti di produzione.

La soluzione suggerita da Tecnodata di utilizzare access point Sophos AP100X con grado di protezione IP67 è subito apparsa come la più conforme alle nostre aspettative, sia per caratteristiche tecniche che funzionali ma anche per la rispondenza alle caratteristiche di sicurezza richieste dalla normativa GDPR.

Alla prima ricognizione iniziale, effettuata dall’IT Sabelli e dai tecnici Tecnodata, è seguita un’accurata analisi predittiva della copertura richiesta.

Il posizionamento ottimale degli access point è stato quindi validato dalla successiva attività di site survey documentata attraverso una relazione finale di collaudo e rilascio dell’impianto.

Assolutamente intuitiva e di facile utilizzo la console centralizzata Sophos Central, attraverso la quale abbiamo da subito iniziato a configurare le reti WiFi in piena autonomia.”

Resta in Contatto con Noi

Iscriviti alla nostra Newsletter