I prodotti software gestionali del futuro sono già disponibili ed hanno caratteristiche molto diverse da quelli a cui siamo stati abituati dall’inizio della rivoluzione informatica degli anni ’70.

La grande nuova ondata di crescita nel mercato dei software gestionali e ERP
Una prima conferma dell’esistenza di questa nuova generazione di prodotti software ci viene dalle attese sulla crescita del mercato ERP. Dopo qualche anno di crescita moderata, infatti, il mercato internazionale dei software gestionali è destinato a crescere di quasi il 60% in pochi anni, dai 34,4 miliardi di dollari del 2018 agli oltre 54 miliardi del 2025.

 

Cosa spinge la crescita del mercato dei software gestionale e ERP
Sono soprattutto quattro le spinte che danno origine a questa crescita. Anzitutto il sempre più forte bisogno di avere dei processi di business di cui si possano capire il funzionamento, i costi e gli output attesi, in modo da poterli influenzare positivamente. Specialmente in anni di crescita (anche se moderata) è utile spingere la propria azienda conoscendo i costi dello sviluppo che si sta ricercando. In secondo luogo i lunghi anni della crisi hanno lasciato in eredità una maggiore attenzione alle tematiche dell’efficienza operativa, sia nell’industria che negli altri settori, e oggi che le aziende cominciano ad avere più liquidità sorge spontaneo il desiderio di dotarsi di strumenti di livello superiore. In terzo luogo l’attitudine ad usare strumenti di eccellente tecnologia si è diffusa sempre più alle piccole e alle medie aziende, anche in questo caso come portato della crisi economica che ha suscitato bisogni di razionalizzazione. Da ultimo, la diffusione delle applicazioni mobili e dell’uso del Cloud Computing richiede spesso la sostituzione dei vecchi sistemi gestionali e ERP.

 

Crescita si ma anche rinnovamento
La crescita del mercato del software gestionale e ERP si riaccende dopo anni di sviluppo di nuovi concetti alla base di tali prodotti e non avrebbe senso se non ci fosse stata una profonda rivoluzione nella maniera di concepirli. Oggi il software gestionale è un prodotto “sostenibile” nel senso che richiede un numero sempre minore di sforzi per la sua installazione, per la sua efficace gestione e per la sua manutenzione. Quali sono gli elementi di questo rinnovamento?
1) Come detto in altre occasioni, i software gestionali e ERP possono essere sempre più pronti all’uso, nel senso che possono fornire i primi benefici all’azienda che se ne dota in un tempo molto più breve rispetto ad anni fa. L’implementazione di un moderno CRM richiede qualche giorno di tempo ma fornisce immediatamente all’azienda una visione delle sue opportunità commerciali;
2) I software gestionali e ERP moderni integrano una quantità importante di funzioni derivate dalla esperienza fatta in settori verticali e che possono essere integrate là dove necessario dalla competenza di Tecnodata
3) Non meno importante e anzi di primario profilo per minimizzare i costi di adozione di un nuovo software, i prodotti moderni sono in grado di far navigare l’utilizzatore da un dato all’altro in modo circolare e intuitivo e presentano pressochè spontaneamente l’accesso alle statistiche consolidate e alle interrelazioni con gli altri dati del sistema.

 

Ecco dunque che una nuova era di crescita si apre per le aziende di tutte le dimensioni. La storia ci ha insegnato che la tecnologia porta di regola sviluppo economico e benessere sociale e questa nuova rivoluzione tecnologica non dovrebbe fare eccezione.